Libri

Abitare il deserto
AA.VV.
Davide Baldrati con il progetto fotografico Galleggianti

2016 / Osservatorio Fotografico
a cura di Giovanni Zaffagnini
con la collaborazione di Silvia Loddo e Cesare Fabbri
progetto grafico Emilio Macchia (eee)
ISBN 978-88-909910-7-3

In copertina: Allevamento di polvere di Duchamp e Man Ray;
Interpretazione di Emilio Macchia del progetto originale di Ottavio Gigiotti.

Fotodiagnostik

2016 / Danilo Montanari Editore
www.danilomontanari.com
24 x 17 / 16 pagine di testo + 10 tavole fotografiche / ISBN 9788898120789
Fotodiagnostik è un cofanetto che contiene dieci fotografie ispirate al test proiettivo elaborato da Hermann Rorschach nel 1921 dal titolo Psychodiagnostik, il così detto “test delle macchie”, utilizzato in psicodiagnostica per l’indagine sulla personalità. Le fotografie sono state scattate al Lago di Antermoia, un lago glaciale che si trova in Val di Fassa nelle Dolomiti Trentine. Come il test questo lavoro è composto da dieci immagini rispecchiate su un asse di simmetria: nel caso del Rorschach il ribaltamento è dovuto all’inchiostro che, una volta piegato il foglio, forma la figura; nel cofanetto fotografico questo effetto è dovuto al riflettersi delle rocce nell’acqua.

Di qua e di là dal fiume

2015 / Self-publishing
Tiratura limitata di 6 copie
Di qua e di là dal fiume è un libro progettato e pensato nel gennaio del 2015, quando ho avuto la possibilità di partecipare alla call Sono stato lì, esperienze di rilievo dell’Italia contemporanea indetta dallo IUAV, in omaggio a Bernardo Secchi a cura di Stefano Munarin e Andrea Pertoldeo. Il libro è stato selezionato nel giugno del 2015 per il contributo alla riflessione sui temi della XVIII Conferenza Nazionale degli Urbanisti italia45-45.
Nel libro sono presenti le fotografie che ho scattato nella zona del Delta del Po, tra le province di Ravenna, Ferrara e Rovigo tra il 2012 e il 2014, partendo dai borghi rurali di fondazione della Riforma Agraria nell’esperienza di Pierluigi Giordani. Nel primo dopo guerra continuarono le bonifiche, iniziate nell’Ottocento, nelle zone del Delta per poter dare terreni coltivabili alle popolazioni in cerca di occupazione.

www.documentaryplatform.com

Io sono Rummenigge

2013 / Osservatorio Fotografico
oneyearofbooks.net
osservatoriofotografico.it
“Io sono Rummenigge è un racconto per immagini ambientato a Ravenna nell’estate del 2012, nei campi da calcio che bambini e ragazzi di tutte le età, liberi dagli impegni della scuola, inventano negli spazi urbani, qui come in ogni città o villaggio del mondo. Spazi di un gioco puro, lontanissimo dalla corruzione dei campionati televisivi, “senza schemi né divise”; un gioco pieno della “felicità del corpo vivo, la corsa, le cadute, la terra sotto i piedi, il sole, i corpi accaldati dei compagni, l’essere insieme orda, squadra, coro, comunità, la sfera-mondo che volteggia e per magia finisce dentro la rete”, come scrivono Marco Martinelli e Ermanna Montanari nel Noboalfabeto, paragonando il gioco scenico della non-scuola al gioco del calcio. I protagonisti di questo ‘corto su carta’ sono giovani “incantati” dalla magica “sfera-mondo” che è il pallone, impregnati di luce e polvere e impegnati in interminabili partitelle improvvisate nei campetti informali dietro casa, talvolta con una porta sola. Non i neo-professionisti delle squadre giovanili, satelliti dei grandi club, ma una variegata combinazione di ragazzi, provenienti da diverse regioni italiane che corrono e corrono insieme ai coetanei arrivati dall’Africa e dalle regioni balcaniche, con indosso spesso la maglia del proprio campione. Quel campione nel quale si identificano, allo stesso modo in cui, con la maglia nerazzurra numero 11, Baldrati si sentiva con Rummenigge. Nella costruzione di questa tanto semplice quanto speciale “parabola” calcistica per immagini, composta di brevi sequenze che seguono le diverse fasi del gioco, Davide Baldrati si è liberamente ispirato alle tavole disegnate da Davide Reviati per la graphic novel Morti di Sonno, straordinaria storia di sei bambini che vivono nel villaggio ANIC di Ravenna, all’inizio degli anni Ottanta, tra la comparsa dell’eroina e la vittoria dell’Italia ai Campionati del Mondo di calcio. Qui, alla pagina 104, si legge: “il calcio è una cosa seria”.
Silvia Loddo

Pubblicazioni

Città e architettura industriale. Il Novecento a Modena

A cura di Vanni Bulgarelli e Catia Mazzeri
Franco Cosimo Panini, Modena, 2016

“Fra le principali “scuole” di fotografia della nostra regione, quella di Guido Guidi, docente ai corsi dell’Accademia di Ravenna e conduttore di diversi workshop e laboratori di fotografia, è senz’altro una delle più significative. E’ da questi insegnamenti che proviene il ravennate Davide Baldrati, il cui lavoro descrive con precisione, ma con uno sguardo discreto, gli esterni e gli interni di aziende come le ARBE Grafiche e Caprari di Modena, realizzai da Vinicio Vecchi. Il fotografo ha scelto di dedicare la sua ricerca a opere realizzate da un architetto tra i più noti a Modena, per il numero e la qualità dei progetti. Le riprese di Baldrati sono realizzate in bianco e nero e a una distanza ravvicinata. La segnaletica stradale, il verde urbano spontaneo, le tracce della viabilità, così come le moderne linee architettoniche degli edifici, costituiscono parte integrante dell’immagine, veri e propri segni dello spazio industriale contemporaneo. Il progetto di Baldrati si presenta con immagini singole o a coppie, non allineate, ma disposte in modo che alcune linee dell’immagine siano fra loro corrispondenti. Questa singolare corrispondenza, che a volte interessa l’orizzonte, altre volte una linea di copertura di un interno, produce un progetto “aperto” a varie combinazioni e ci ricorda la relatività di ogni rappresentanza.” William Guerrieri Fotografi per la città industriale

D’amore e di calcio: comizi per Pasolini

Primapersona, n°27, marzo 2013

Incantati: parabola dei fratelli calciatori

Hystrio, trimestrale di teatro e spettacolo, anno XXVI, 3/2013

Preferisco il rumore del mare

Osservatorio Fotografico, Ravenna, 2011

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi